Bienvenidos a Barcelona Información práctica Servicios turísticos
Alojamiento Visitando Barcelona Visitando Cataluña
Transportes Historia Fotos
 

Visitando Barcelona

La Rambla Ciutat Vella Frente Marítimo Barri Gòtic Paral·lel Montjuïc
TibidaboExposició Universal de 1888 Modernisme Otros lugares de interés

   
    La Rambla Guarda la mappa    
           
   
Ampliar fotografía La Rambla é sicuramente il luogo piú conosciuto di Barcellona e a ragione. Estendendosi da Pl. de Catalunya fino alla statua di Colombo, questa passeggiata , ricca di chioschi, fioristi, negozi di animali, e tutti i tipi di artisti, é senza dubbio il posto in cui tutti fanno tappa, tanto i turisti come gli stessi abitanti della cittá, dal cittadino comune ai personaggi piú importanti.

Lasciati aiutare da noi con il tuo alloggio e le attivitÓ


Tra i punti d' interesse, ricordiamo il Mosaico di Mirˇ, il Liceu (teatro dell'Opera), il Mercat de la Boqueria o centri espositivi come il Palau de la Virreina e il Centre d'Art Santa M˛nica.

Quando volete riposarvi dalla passeggiata, consumate una bibita in una dei numerosi bar e caffé; cercate di trovare posto nel CafÚ de la Ëpera.

A sud della Rambla, sulla destra, si trova il quartiere del Raval, prima conosciuto come "quartiere cinese", il quartiere "caldo" della cittá. Questa zona oggigiorno non ha la stessa cattiva reputazione del passato. Nel Raval troverete una grande quantitá di piccoli ristoranti e bar notturni dove trascorrere una piacevole serata.

Nella calle Montalegre si trova il Centre de Cultura ContemporÓnia de Barcelona, che ospita diverse esposizioni e il rinnovato Museu d'Art Contemporani.

Proseguendo per le Ramblas, nella calle Nou de la Rambla, si trova il Palau GŘell, di GaudÝ. Sulla sinistra, non ci si puó perdere la Plaça Reial, riconoscibile per i suoi archi e per le sue palme che si dice siano le piú alte d'Europa. C'é stato un tempo in cui era sconsigliato passare per questa piazza, ma oggi é diventato uno dei luoghi piú sicuri della cittá. Da qua, la calle Ferran, porta alla Plaça Sant Jaume, dove é situato il Palau de la Generalitat e il Palazzo Municipale.

Una volta arrivati nel Barri G˛tic (il quartiere Gotico) , é affascinante perdersi nelle sue piccole strade e scoprirlo da soli. La Plça de Sant Josep Oriol, con i suoi concerti, la Plaça de Sant Felip Neri, la piú romantica della cittá, la Cattedrale col suo bel chiostro, la calle del Bisbe e la Pl. del Rei, meritano assolutamente una visita.

Se ancora conservate un po' di forze, vi consigliamo di per andare a fare acquisti nella zona di Portaferrissa e Portal de l'└ngel.

Vi é inoltre la Ciutat Vella. La visita al Barri de la Ribera, che si estende alla destra della Via Laietana, é indispensabile. Qua tra le altre cose, si trova il Museu Picasso e la Chiesa di Santa Maria del Mar, il piú fedele esempio di austero stile gotico catalano. Questa zona e quella del Pg. del Born sono ricche di ristoranti e bar notturni.

La Rambla - Plaça de Catalunya

Rambla Canaletes
Rambla dels Estudis
Rambla de les Flors
Rambla Caputxins
Rambla Sta. Mònica


PLAăA DE CATALUNYA
Ampliar fotografía
Ampliar fotografía
Ampliar fotografía

PLAăA DE CATALUNYA

É per eccellenza il centro nevralgico di Barcellona, sia dal punto di vista della vita sociale sia perché é il punto di snodo dei mezzi di trasporto metropolitano. La Plaša de Catalunya nasce nel 1927 grazie all'architetto Francesc Nebot. La sua superficie é di 50.000 m2, equiparabile ad altre grandi piazze come quella di San Pietro di Roma. Si distinguono le fontane e i giardini oltre che le sculture. Si segnala il monumento a Francesc MaciÓ con la sua curiosa forma di scala rovesciata. Si potrebbe dire che la Plaša de Catalunya segna l'inizio della Rambla.

LA RAMBLA

Senza dubbio é la strada piú cosmopolita della cittá, dove si concentra un'incredibile diversitá di gente: passanti, compratori, turisti, funzionari, signori, comici, musicisti di strada, nottambuli, vagabondi, prostitute...Originariamente La Rambla non era altro che un torrente (rambla viene dall'arabo "ramla", torrente). Di questa calle si sottolinea anche la presenza dei platani, la specie arborea piú diffusa nella cittá (introdotta nel 1859). Tale é stata l'evoluzione storica di questa strada che la si é divisa in cinque parti: la rambla de Canaletes, degli Estudis, de Sant Josep, dei Caputxins e di Santa Mˇnica.

 
 
   
Barcellona Home page | Barcellona Hotel | Barcellona Ostelli | Barcellona appartamenti | Barcellona gruppi

Barcellona Affari | Barcellona Visite/Tour | Barcellona Intrattenimento | Guida Barcellona